Progetto SCOW e il Manifesto per il Mediterraneo PDF Stampa E-mail
Martedì 03 Febbraio 2015 11:19

Il Progetto SCOW in sintesi


Il progetto europeo SCOW (Selective collection of organic waste in tourist areas and valorisation in farm composting plants) è dedicato allo sviluppo di modelli di compostaggio decentralizzato su piccola scala in territori a vocazione turistica e finanziato dal programma ENPI CBCMED.

Lo scopo del progetto è di definire uno schema innovativo e sostenibile di gestione dei rifiuti organici; esso infatti prevede l’ottimizzazione della raccolta differenziata di forsu e del trattamento in impianti di compostaggio decentralizzati e a piccola scala ubicati vicino ai siti di produzione dei rifiuti e la valorizzazione del compost prodotto in aree agricole limitrofe.

 

Progetto SCOW e il Manifesto per il Mediterraneo


Il capofila del progetto è BCN-ecologia (Spagna), con cui il CIC collabora per la valutazione degli impianti proposti; il ns. Consorzio fornisce inoltre un supporto dedicato al partner tecnico Italiano di SCOW, Environment Park SpA di Torino, al quale sono demandate la realizzazione di: manuali, protocolli e un sistema WEBGIS per facilitare l’istallazione e la gestione degli impianti e il controllo della qualità del compost. Gli altri partner ed i paesi coinvolti in SCOW sono: Gal Genovese (Italia), Local Councils’ Association (Malta), House of Water and Environment (Palestina), Upper Galilee Regional Council (Israele), SYVADEC (France) e MIGAL (Israele). E’ quindi significativo il contributo di partner Italiani al progetto, per dare evidenza alle esperienze gestionali accumulate negli ultimi 20 anni, nella raccolta e valorizzazione degli scarti organici.

 


Il Manifesto per il Mediterraneo


Il Manifesto per la gestione corretta degli scarti alimentari nel Mediterraneo è stato presentato a Barcellona il 25 Febbraio 2015 sempre nell'ambito del progetto SCOW.

Il Manifesto è stato redatto da BCN Ecologia e da Esperti del Consorzio Italiano Compostatori e vuole promuovere la corretta gestione degli scarti alimentari nei paesi che si affacciano nel mediterraneo attraverso la raccolta differenziata e la produzione di compost di qualità.

Tra i primi firmatari anche diversi Parner del Progetto SCOW provenienti dai seguenti Paesi del Mediterraneo quali, Spagna(Catalunja), Israele, Palestina, Marocco, Tunisia, Francia (Corsica). Per l'Italia era presente anche Environment Park Spa, partner del Progetto SCOW.

 

Il manifesto può essere consultato e sottoscritto qui

 


Per maggiori informazioni


Progetto SCOW www.biowaste-scow.eu

Manifesto: Leggi le News del CIC: Novembre-2014; Febbraio-2015; Settembre -2015

Presentazione al congresso Annuale di  ISWA 2015 del Progetto SCOW (vedi allegato)

 

 

Attachments:
Download this file (SCOW at ISWA2015.pdf)SCOW at ISWA2015.pdf1858 Kb
Ultimo aggiornamento Venerdì 15 Aprile 2016 18:20
 

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e gestire la tua navigazione all'interno di questo sito. I cookies necessari all'essenziale funzionamento del sito sono gi stati installati.
Se vuoi saperne di pi o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la Cookies & Privacy policy. Clicca sul pulsante Agree - Confermo in fondo a questo box per proseguire la navigazione e acconsentire alluso dei cookies.

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our Cookies & Privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information