Servizi

La struttura operativa del Consorzio è in grado di fornire un articolato supporto tecnico-normativo focalizzato sulla strategia di recupero della sostanza organica, il compostaggio e lo sviluppo di normative in sintonia con la promozione del settore del compostaggio.

Servizi per i Soci

Il CIC fornisce in prevalenza una serie di servizi tecnici rivolti ai propri associati:

  • Analisi merceologiche per individuare i gradi di impurità della frazione organica raccolta in maniera differenziata
  • Analisi merceologiche per individuare le tipologie di manufatti impiegati nella raccolta differenziata della frazione organica
  • Analisi di processo e individuazione delle necessità di tracciatura e gestione dei lotti di lavorazione
  • assoggettamento dell'impianto al sistema del marchio di qualità "Compost CIC"
  • campionatura del compost e analisi di laboratorio (presso strutture accreditate MIPAF)

 

Collaborazione con Amministrazioni Pubbliche

Il CIC collabora con Amministrazioni Pubbliche sia Nazionali che Locali per la predisposizione di normative o documenti tecnici di settore volte a promuore la raccolta differenziata degli scarti organici e alla loro valorizzazione attraverso il compostaggio e la digestione anerobica.

 

Interazione con il mondo agricolo e della ricerca

Il CIC interagisce costantemente con gli Attori pubblici e privati del settore agricolo, per promuovere e rafforzare il mercato degli ammendanti di qualità.

Collabora con diverse istituzioni di ricerca Nazionali nel settore del recupero e riciclaggio del biorifiuto, della produzione di fertilizzanti e della lotta alla desertificazione.

 

Marchio di compostabilità

Dal luglio 2006 anche in Italia il Consorzio Italiano Compostatori (CIC) ha viluppato il marchio "Compostabile CIC" , applicando ai prodotti industriali i criteri di compostabilità previsti dallo standard europeo UNI EN 13432 del 2002. Tale marchio è rilasciato ai prodotti dopo aver sottoposto i manufatti ad un esame accurato, che ne accerta anche la compostabilità in un impianto scala reale.

 

Per maggiori informazioni consultare www.compostabile.com.  




I Rapporto Compost in Sardegna - 2013 PDF Stampa E-mail
Venerdì 20 Giugno 2014 12:30

Presentato il primo rapporto sul compost in Sardegna redatto dal CIC e dalla Regione Sardegna (in allegato)

L'articolo di Ansa.it

Primo Rapporto compost in Sardegna
Primo rapporto sul compost, 190mila tonnellate in 13 impianti

(ANSA) - CAGLIARI, 18 GIU - Primo Rapporto compost in Sardegna: la quota di frazione organica raccolta nel 2012 è stata di oltre 190mila tonnellate: il 25% del rifiuto totale e il 52% dei materiali raccolti con la differenziata. Il 96,5% è andato a impianti di compostaggio-digestione anaerobica (13 nell'isola) col +11% rispetto all'anno precedente. Inoltre dal Rapporto emerge che dal 2005 al 2012 son diminuite le tonnellate dell'indifferenziata: da 788 a 388mila. Mentre la "differenziata" è salita da 86mila a 366mila.

Attachments:
Download this file (Rapporto_CIC_Sardegna.pdf)Rapporto_CIC_Sardegna.pdf1600 Kb
Ultimo aggiornamento Lunedì 18 Aprile 2016 15:36
 
Tutto sul Compost, Provincia di Pavia - 2012 PDF Stampa E-mail
Mercoledì 03 Ottobre 2012 16:39

Pubblicazione redatta in collaborazione con il C.I.C. e il Settore Agricoltura della Provincia di Pavia nell'ambito del progetto per la promozione del compost di qualità in Provincia di Pavia.

 

Leggi l'indice del documento allegato

Ultimo aggiornamento Lunedì 18 Aprile 2016 15:35
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 Succ. > Fine >>

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e gestire la tua navigazione all'interno di questo sito. I cookies necessari all'essenziale funzionamento del sito sono gi stati installati.
Se vuoi saperne di pi o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la Cookies & Privacy policy. Clicca sul pulsante Agree - Confermo in fondo a questo box per proseguire la navigazione e acconsentire alluso dei cookies.

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our Cookies & Privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information