News
Giornata del Suolo: Presentato il Rapporto ISPRA 2016 PDF Stampa E-mail
Venerdì 15 Luglio 2016 12:06

Roma, 13 Luglio 2016

 

In occasione della Giornata per il Suolo, svoltasi a Roma, ISPRA pubblica i dati aggiornati sul consumo del suolo in Italia. La III edizione del Rapporto ISPRA mostra come il consumo del suolo sia cresciuto linearmente a partire dagli   anni '50 e negli ultimi anni   supera il 5% per anno, con valori superiori al 9% in Regioni quali Lombardia, Veneto e Campania.

 

ISPRA stima che il consumo di suolo negli ultimi 3 anni (2012-2015) è costato alla produzione agricola italiana oltre 400 milioni di euro a cui aggiungere il mancato stoccaggio del carbonio (circa 150 milioni) la mancata protezione dell’erosione (oltre 120 milioni), i danni provocati dalla mancata infiltrazione dell’acqua (quasi 100 milioni) e dall’assenza di impollinatori (quasi 3 milioni).

 

Ricordiamo che il compost di qualità , ottenuto dalla raccolta differenziata di FORSU e scarto verde produce annualmente quasi 1,5 milioni di tonnellate di ammendante che contribuisce al mantenimento della sostanza organica nei suoli, quindi al funzionamento vitale e strategico non solo per l'agricoltura ma anche per tutte le altre funzioni strategiche (e costose) che il suolo svolge per sostenere la vita e lo sviluppo delle civiltà .

 

Il rapporto ISPRA è disponibile qui

Maggiori informazioni sull'impiego del compost in agricoltura o a livello hobbistico qui.

 

MR, Luglio 2016

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento Venerdì 15 Luglio 2016 12:07
 
Dal Campo al Campo: il Compost nelle Aziende Agricole PDF Stampa E-mail
Mercoledì 13 Luglio 2016 17:12

Segnaliamo un interessante filmato dedicato al ruolo che il compost può svolgere nella gestione sostenibile dei suoli nell'ambito di un'azienda agricola. Il filmato, didattico e suggestivo allo stesso tempo, evidenzia il valore della restituzione ai terreni produttivi della sostanza organica sottratta, e le qualità  collaterali del compost prodotto dagli scarti colturali.

 

Il filmato può essere scaricato qui oppure qui

 

 

Il filmato è stato prodotto dall’ALSIA nell'ambito del progetto DITRIA e in collaborazione con il progetto Life "Carbon Farm" (http://www.carbonfarm.eu/) focalizzato sull'adozione di pratiche sostenibili per la gestione della sostanza organica dei suoli negli agro-ecosistemi.

Si ringrazia per la messa a disposizione del Video l'ALSIA promotore del progetto.

 

MR, Luglio 2016

 

Ultimo aggiornamento Venerdì 15 Luglio 2016 11:42
 
RESOCONTO CIC EXPO 2015 PDF Stampa E-mail
Lunedì 11 Luglio 2016 09:25

Il Consorzio Italiano Compostatori ha partecipato ad EXPO Milano 2015 con una serie di iniziative con lo scopo di fare conoscere l'importanza del compost, un fertilizzante naturale, per la sostenibilità  del Pianeta.
Gli eventi si sono realizzati in diverse sezioni dell'Esposizione Universale: presso la Cascina Triulza, polo della società  civile, presso la Fattoria Globale, il nuovo spazio dell'Associazione Mondiale degli Agronomi, e presso il Padiglione del Regno Unito. Il CIC ha partecipato alla condivisione dello spazio espositivo messo a disposizione dell’Ordine Mondiale degli Agronomi, World Agronomist Association e CONAF, l’Associazione italiana degli agronomi e forestali.
Qui in allegato il resoconto con gli eventi che si sono realizzati nella Global Farm, presso il padiglione WAA/CONAF, Fattoria globale 2.0.

Attachments:
Download this file (CIC_Expo2015.pdf)leggi il resoconto132 Kb
 
31 Luglio| Proroga per iscriversi al Premio per lo Sviluppo Sostenibile 2016 PDF Stampa E-mail
Venerdì 08 Luglio 2016 07:43

La Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, in collaborazione con Ecomondo, e con il Patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare organizza per il 2016 il Premio per lo Sviluppo Sostenibile, che ha avuto nelle sette edizioni precedenti l'Adesione del Presidente della Repubblica, richiesta anche per quest'anno.

Il Premio ha lo scopo di promuovere le buone pratiche e le migliori tecniche delle imprese italiane che raggiungano rilevanti risultati ambientali, con iniziative innovative, buone possibilità  di diffusione e positivi risultati economici e occupazionali.

30 fra i partecipanti verranno segnalati con una targa di riconoscimento e, fra questi, tre verranno premiati con il "Primo Premio per lo sviluppo sostenibile-2016" per il rispettivo settore e l’Adesione del Presidente della Repubblica. La premiazione avverrà  a Rimini, nella hall centrale della Fiera, in occasione di Ecomondo (10 novembre 2016) con la partecipazione della stampa. Le imprese vincitrici e segnalate potranno utilizzare il logo del Premio per le proprie attività  di comunicazione.

Per l’anno 2016 il Premio riguarderà  imprese dei seguenti settori:
-   Edilizia green
-   Energia da fonti rinnovabili
-   Start-up della green economy
Il sito dedicato al Premio - premiosvilupposostenibile.org - contiene la scheda di partecipazione, il Regolamento e raccoglie tutte le edizioni precedenti.
La partecipazione al Premio è gratuita, basta compilare la scheda disponibile sul sito del Premio o al link seguente, inviandoci una e-mail all'indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , entro il giorno 31 Luglio 2016.
Scheda di partecipazione |link|

Ultimo aggiornamento Mercoledì 13 Luglio 2016 17:13
 
Sfalci-Potature: Lettera aperta CIC al presidente ANCI PDF Stampa E-mail
Lunedì 27 Giugno 2016 14:06

Lettera aperta CIC al presidente ANCI contro l’esclusione dalla disciplina dei rifiuti degli sfalci e delle potature provenienti dal verde urbano per l’utilizzo a fini energetici.

Attachments:
Download this file (lettera aperta CIC ad Anci.pdf)leggi la lettera642 Kb
Ultimo aggiornamento Martedì 09 Agosto 2016 06:35
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 9 di 26

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e gestire la tua navigazione all'interno di questo sito. I cookies necessari all'essenziale funzionamento del sito sono già stati installati.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la Cookies & Privacy policy. Clicca sul pulsante Agree - Confermo in fondo a questo box per proseguire la navigazione e acconsentire all’uso dei cookies.

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our Cookies & Privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information